David Cameron: “Operazione sotto la Nato” A rassicurare gli alleati arriva il primo ministro britannico che, nel corso di un’audizione al Parlamento comunica che l’intenzione della coalizione è che il comando dell’operazione libica passi alla Nato. Cameron poi ha anche difeso, davanti alla Camera di Comuni, la scelta di intervenire in Libia mostrando i risultati ottenuti fino ad ora. I raid della coalizione internazionale, ha detto il premier inglese, hanno “neutralizzato gran parte della contraerea libica”.

Fra l’altro sposa, nel 1983, la terrorista dell’IRA Dolours Price, dalla quale avrà tre figli.Professionalmente, invece, si innamora del regista Neil Jordan, del quale diventa migliore amico e che lo inserisce in tutte le sue pellicole (anche solo per piccoli ruoli, con una manciata di battute). Vediamo così Rea recitare in: Angel (1982); lo scandaloso La moglie del soldato (nel ruolo del rapitore dell’IRA Fergus che gli frutterà la sua prima nomination all’Oscar come miglior attore protagonista); Intervista col vampiro (1994); Michael Collins; Il ragazzo del macellaio (1997); In Dreams (1999); Fine di una storia (1999) e Breakfast On Pluto (2005).Ma non solo Jordan come amico, infatti Rea era anche in contatto con lo scrittore irlandese Stewart Parker (deceduto nel 1988). Negli anni Ottanta, decide di lavorare con la Field Day Theatre Company, della quale fanno parte anche Tom Pualin, Brian Friel, Seamus Heaney e Seamus Deane e, per l’enorme contributo dato al teatro e all’arte, Rea riceve delle onoreficienze dalla Queen’s University di Belfast e dalla University of Ulster.Dopo essere stato diretto da Richard Eyre in Compagni di viaggio (1984), passa nelle mani di altri noti autori inglesi come Mike Figgis e Mike Leigh, poi va in America dove porta sul palco il ruolo di Frank Mc Guinnes in “Someone Who’ll Watch Over Me”, per il quale viene nominato ai Tony Award come miglior attore.

Lento ma inesorabile, lo stile di Ora comincia a essere apprezzato non solo dai media mainstream ma anche dall’élite della moda. Con i suoi capelli biondi scolpiti e le iconiche labbra rosse, Ora ha sviluppato uno stile personale unico e riconoscibile mixando urban streetwear con un twist classico ed elegante. Rita afferma di essersi ispirata ad altre fashionista come Gwen Stefani e Marilyn Monroe ed è stata spesso paragonata alla pop singer delle Barbados Rihanna.

Now, the battle over compensating victims of a eugenics program. Had a sterilization program in the 20th century. But while involuntary sterilizations were abandoned in most places after World War II, North Carolina continued the practice for decades.