Vai alla recensioneBlanche sta vivendo una crisi, ha un passato doloroso e recentemente anche poco edificante. Cerca rifugio e protezione presso la sorella Stella, che vive col marito Stanley e dal quale aspetta un bambino. La regia lenticolare, ma da studioso di insetti.

Mille anni dopo il crollo della Grande Civiltà Industriale, la Terra è coperta da una putrida foresta fungina esalante miasmi venefici chiamata Mar Marcio. Nella civiltà umana regredita ai primordi, Nausica è la giovane principessa di un piccolo e pacifico regno chiamato Valle del Vento, che si ritrova però intrappolato nello scacchiere bellico delle più grandi potenze vicine. Ma il destino di Nausica sembra marcato da un ben più vasto orizzonte, che andrà a intrecciarsi con un’antica profezia.

“Il prossimo film promette sottovoce, e c’è da credergli lo faccio con un cast tutto al femminile. Una storia di donne, che tocchi temi che il nostro cinema, purtroppo, non riesce ancora a raccontare”.Dopo liceali “seriali” e famiglie disfunzionali, Lucio Pellegrini torna sul grande schermo con una commedia corale che riflette sul precariato e sulla difficoltà degli italiani ad aderire ai politici che li rappresentano. Ispirato dallo sguardo empatico di Monicelli e influenzato dalla migliore commedia all’italiana, Pellegrini alza il tiro e realizza un film amaro addolcito da un cast in stato di grazia.

This influx of membership allowed the IWC to adopt a series of conservation measures. In 1979, the IWC banned the hunting of all whale species (except minke whales) by factory ships, and declared the entire Indian Ocean as a whale sanctuary. In 1982, the IWC adopted an indefinite global moratorium on commercial whaling.

Pauli Theater di Amburgo. Dopo aver partecipato al cortometraggio di Stephan Schiffers Gold Junge (2005), viene selezionato da Dominik Graf per il pluripremiato lungometraggio drammatico The Red Cockatoo (2006) al fianco di Max Riemelt e Jessica Schwarz. Insieme a Iris Berben, Ronald Zehrfeld interpreta un altro ruolo televisivo da protagonista nella produzione ZDF Der russische Geliebte (2008).

Vai alla recensioneLa giovane Carrie complessata e sempre umiliata dalle compagne, vive con una madre bigotta e complessata anche lei da quando stata abbandonata dal marito. La sera del ballo scolastico subisce uno scerzo pesantissimo e da sfogo ai suoi poteri cinetici trasformando la sala in un vero orrore. In realt la maggior parte delle persone non hanno gradito [.].