Bank of America will pay $8.5 billion to settle claims that it sold bad securities based on subprime mortgages. Twenty two major investors accused the firm of marketing securities that ended up losing all or most of their value in the housing meltdown. The settlement could prove a model for similar lawsuits against other banks.

Original brown pebble grained cloth; gilt lettered spine and gilt motif to cover. Bevelled boards. Untrimmed edges as issued. Ambiziosi di realizzare tutti i loro sogni, attirano però l’attenzione di Charlie Rakes, rappresentante della legge corrotto e feroce arrivato direttamente da Chicago, con cui inizieranno una guerra all’ultimo sangue per difendere le loro terre, le loro donne e la loro famiglia. Basato su una storia vera, Lawless è tratto dal romanzo La contea più fradicia del mondo, scritto dal nipote dei protagonisti Matt Bondurant. Continua.

Ho l’impressione che gli venga naturale, il rock, ma anche il pensare. Come gran parte dei ragazzi che conosco, non si pone il problema di quale sia la cultura propriamente detta. E allora ti ricordi dei tuoi vent’anni, di Robert Pirsig che trova lo zen nella manutenzione di una motocicletta, dei film di Kaurismaki e gli show di Slava.

Florentino restera in citta a vivere con la madre e portare avanti un lavoro poco fruttuoso come postino. Unico suo sfogo sara la poesia. Florentino infatti coltivera la sua passione per le parole, mettendole su carta, proprio come faceva prima durante gli scambi delle lettere d per la sua amata.

Alla fine degli anni Novanta ritorna alla fiction con Beloved (1998) dove affronta la condizione degli afroamericani.I documentari musicali e i drammi familiariConferma il suo talento con il remake di Sciarada che lui intitola The Truth About Charlie (2003), non del tutto riuscito ma comunque gradevole, poi riprende in mano l’amore per il documentario per raccontare la vita leggendaria di Jean Dominique nello splendido The Agronomist (2003), il ritratto di un uomo votato alla difesa della democrazia. Rimanendo poi legato a temi sociali, dirige The Manchurian Candidate (2004) con Denzel Washington e Meryl Streep dove riflette sull’abuso di potere da parte del governo in un film a tratti fantascientifico ma molto attuale. Poi apre nuovamente una ricca parentesi dedita al documentario con Neil Young: Hearts of Gold (2006), New Home Movies From the Lower 9th Ward (2007) sulle conseguenze dell’uragano Katrina di New Orleans e Man From Plains (2007), uno sguardo lucido sulla vita politica e privata del presidente degli Stati Uniti d’America Jimmy Carter.